57enne scomparso dal 19 aprile. La verità dopo mesi di indagini: “E’ stato mangiato dai suoi 18 cani”

4
Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/

La sua scomparsa era stata denunciata da mesi, il 19 aprile scorso. Ma solo ora si è arrivati alla verità: come riporta il Washington Post, Freddie Mack, un 57enne di Venus, Texas, è stato mangiato dai suoi 18 cani. Dal momento in cui di Mack non si è saputo più nulla, gli agenti hanno tentanto di entrare nella sua roulotte varie volte, in un primo momento senza successo: i 18 animali si erano infatti dimostrati molto aggressivi ed era stato impossibile calmarli.

Solo qualche tempo dopo la polizia è riuscita a fare irruzione nella proprietà dell’uomo. Il 15 maggio sono stati rinvenuti alcuni frammenti di ossa sull’erba. Ma la svolta è arrivata quando sono stati prelevati alcuni campioni di feci dei cani. E lì sono stati trovati frammenti di vestiti, di ossa e di pelle del 57enne: l’esame del dna ha confermato che Mack è stato mangiato dai suoi cani. “Nel corso dell’indagine abbiamo scoperto che Freddie aveva dei gravi problemi di salute. Non sapremo mai se i suoi cani l’hanno mangiato dopo la sua morte o prima“, ha detto lo sceriffo alla CbsNews. I cani sono stati soppressi.

 

L’articolo 57enne scomparso dal 19 aprile. La verità dopo mesi di indagini: “E’ stato mangiato dai suoi 18 cani” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments