Come preparare l'acqua al prezzemolo, l'efficace bevanda detox per il tuo organismo

7
Il post è stato pubblicato da questa

Advertisement

Non è un caso che il prezzemolo sia una pianta aromatica considerata sacra sin dall’antichità ― le sue numerose proprietà ed incredibili benefici hanno da sempre giovato all’uomo nel corso della storia. È una pianta molto diffusa nelle zone mediterranee, dove il clima è mite e soleggiato. Utilizzatissimo in cucina, per averne sempre di fresco a portata di mano, potete coltivarne un po’ sul vostro balcone o giardino. Ma ciò che rende il prezzemolo una pianta davvero degna di nota, è la la sua capacità di depurare il nostro organismo e di migliorare il funzionamento dei reni. A tal proposito, in questo articolo, vogliamo spiegarvi come preparare l’acqua al prezzemolo, una bevanda utile per eliminare tossine e altri residui dai reni.

Il prezzemolo vanta proprietà depurative e diuretiche, oltre che antiossidanti e antisettiche, che ci aiutano a combattere le infezioni del tratto urinario. Per la preparazione dell’acqua al prezzemolo, vi basterà una manciata di prezzemolo fresco biologico e 1 litro d’acqua. Mettete l’acqua in un pentolino ed immergete il prezzemolo; portate ad ebollizione, come se fosse un infuso, e lasciatelo raffreddare per una ventina di minuti. Una volta raffreddato, filtrate l’infuso e aggiungete il succo di mezzo limone. Consigliamo di bere questa bevanda nel corso della giornata, ogni giorno, per 5 giorni. Attenzione, comunque, se siete in gravidanza, soffrite di calcoli renali o di gastrite e ulcere: evitate di consumare la bevanda.

Advertisement

Facebook Comments