Fondi russi alla Lega, email di Savoini: “Ero nello staff di Salvini”

14
Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.notizie.it/

salvini savoini
salvini savoini


“Lunedì scorso Savoini faceva parte della delegazione di Salvini in veste di membro dello staff del Ministro” Fonti leghiste smentiscono.

Continuano i colpi di scena sul caso dei finanziamenti russi alla Lega: questa volta a pubblicare aggiornamenti è il sito americano di Buzzfeed. Secondo quanto riportato, infatti, Savoini, presidente leghista dell’associazione Lombardia-Russia, avrebbe inviato una email riferendo il suo coinvolgimento nello staff di Salvini. Savoini ritiene di essere stato uno dei membri della delegazione del vicepremier a Mosca il 16 luglio. Ma alcune fonti leghiste smentiscono.

L’email di Savoini

“Non ho ufficio a ministero ma collaboro direttamente con Matteo Salvini a seconda delle sue richieste. Conoscendoci da sempre” scrive Savoioni in una prima email del 17 luglio 2018. Dopo il coinvolgimento di un secondo uomo nell’audio, quindi, emergono ulteriori sviluppi. Una seconda lettera, scritta in terza persona dal presidente leghista, riporta: “Il dottor Savoini collabora da sempre con il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, essendo iscritto al partito dal 1991“. Il testo dell’email è stato pubblicato da Buzzfeed e prosegue: “(Savoini) Ha collaborato all’organizzazione di tutte le visite del sen.

Salvini in Russia come si può vedere in rete e sul profilo dell’associazione culturale Lombardia Russia, in quanto a nostro parere (e anche secondo il presidente Trump, visto il vertice di Helsinky con il presidente Putin) la Russia è un partner fondamentale per tutte le nazioni democratiche nella lotta al terrorismo internazionale”.

email savoini

“Savoini ha quindi incontrato insieme a Salvini non soltanto il presidente Putin, ma anche il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, il responsabile per le relazioni internazionali di Russia Unita Sergey Zheleznyak, il presidente della Duma (anno 2014) Sergey Narishkin e ha attivamente lavorato per organizzare le conferenze stampa di Salvini in Russia”. infine, la lettera si conclude: “Lunedì scorso Savoini faceva parte della delegazione del Ministro Salvini in veste di membro dello staff del Ministro, così come ha sempre fatto parte dello staff di Salvini quando era soltanto segretario politico senza incarichi di governo”.

Facebook Comments