La Ferrero acquista Kelsen, l’azienda danese dei famosi biscotti

7
Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.notizie.it/


Una collegata del gruppo Ferrero, la belga Cth, ha acquistato l’azienda di biscotti danese Kelsen per 300 milioni di euro.

Una collegata del gruppo Ferrero, la belga Cth, ha acquistato l’azienda danese Kelsen, celebre per la produzione di biscotti al burro. Il gruppo Kelsen apparteneva all’azienda americana Campbell Soup Cans, produttrice di zuppe in scatola e resa famosa dal genio di Andy Warhol (Campbell’s Soup Cans).

A dare l’annuncio della transazione, avvenuta per una cifra vicina ai 300 milioni di dollari, è stata la stessa Campbell. Stando a quanto riportato dal sito repubblica.it, con il denaro guadagnato dalla cessione la Campbell avrà modo di ridurre il suo indebitamento. La Kelsen, che conta circa 400 dipendenti, annovera tra i principali marchi Kjeldsens e Royal Dansk.

La Ferrero acquista Kelsen

Il gruppo danese fa parte della Campbell International che comprende, tra l’altro anche Arnott’s, azienda produttrice di biscotti e snack. Sempre secondo il sito repubblica.it, il gruppo americano Campell International sta continuando il processo per cedere anche il resto dell’azienda.

Come precisa in una nota lo stesso gruppo americano, “tutto sta procedendo”. La chiusura col gruppo Ferrero è previsto nel primo trimestre del 2020.

I biscotti prodotti dall’azienda danese Kelsen, i Kjeldsens e i Royal Dansk, sono famosi in tutto il mondo per la loro “burrosità” unica. I biscotti sono venduti in oltre 100 paesi e nell’ultimo anno hanno fatto guadagnare al gruppo Kelsen 157 milioni di dollari. Nazioni come Cina, Hong Kong e Stati Uniti, si dimostrano particolarmente ghiotti di biscotti i quali, venduti nelle tradizionali scatole di latta, sono spesso acquistati come regali per gli anniversari.

Facebook Comments