Leeds, imbarazzante incidente per un cane e la sua padrona

6
Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.notizie.it/


Nonostante l’imbarazzo, la padrona ha deciso infine di immortalare il momento con una fotografia.

A Leeds, un Golden Retriever ha trovato un giocattolo sessuale mentre era in giro con la sua padrona. Il cane, contento della scoperta, si è quindi rifiutato di lasciare “il nuovo oggetto”, causando l’imbarazzo della proprietaria, costretta a portarlo a casa. La donna ha immortalato la scena con una fotografia.

Cane trova un oggetto imbarazzante nel parco

Siamo a Leeds, in un pomeriggio come tanti. Lucas, un Golden Retriever di nove anni, è fuori per una passeggiata con la sua padrona Julie Maher di 52 anni. Come sempre, la donna lascia libero l’animale, che scompare tra i cespugli per un po’ tornando poi con un’imbarazzante scoperta. Tra i denti un giocattolo sessuale che, ovviamente, si è rifiutato di lasciare. “Lucas ed io stavamo facendo la nostra passeggiata quotidiana nei campi vicini a dove viviamo e, il più delle volte – di solito finisce con la testa in alcuni cespugli, finisce per portare qualcosa fuori. Di solito trova una pallina da tennis o qualcosa del genere – abbiamo una grande collezione di vari tipi di palle raccolte da Lucas quando siamo fuori a camminare! Ma in questo particolare giorno, stavo chiacchierando sul mio cellulare quando ho notato che Lucas portava un oggetto in bocca”.

Un’imbarazzante episodio per Julie, visto che Lucas si è rifiutato di lasciare l’oggetto nonostante i vari tentativi della donna di sottraglierlo.

A mali estremi

Julie l’ha presa quindi a ridere, proseguendo la passeggiata con Lucas che ha lasciato cadere il giocattolo appena trovato pochi minuti dopo. Ma l’idea di avere una foto ricordo del suo cane in un momento del genere, ha infine spinto la donna a tornare sui suoi passi per ritrovare l’oggetto. “Tornando dalla passeggiata ho deciso di trovare il vibratore e vedere se riuscivo a scattare una foto con Lucas mentre lo teneva in bocca in modo da poterlo mostrare alla gente”, ha detto Julie. “Allora ho fatto proprio questo, poi ho detto a Lucas di lasciar perdere perché non volevo portarlo con me ma, ovviamente, Lucas è Lucas, e aveva altre idee e ha deciso che voleva portarlo a casa con lui. Dopo aver lottato per quella che sembrava una vita, ho deciso che avrei cercato di tornare a casa il più rapidamente possibile nella speranza che nessuno avrebbe visto quello che aveva! Fortunatamente, non viviamo così lontano da dove eravamo – non ho mai camminato così in fretta nella mia vita!”.

Lucas è infine tornato a casa, continuando a masticare il giocattolo.

Facebook Comments