Ragusa, scomparso lo studente 26enne Peppe Cannata

6
Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.notizie.it/


Il ragazzo avrebbe lasciato la sua abitazione privo di bagagli che lasciassero pensare a un allontanamento volontario.

E’ scomparso Peppe Cannata, studente di 26 anni iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza a Catania. Il ragazzo, originario di Scicli, in provincia di Ragusa, è stato visto l’ultima volta nella giornata di mercoledì 10 luglio 2019 alle ore 19 in via Rocca Romana, dove risiede. Stando a quanto riferito, lo studente 26enne sarebbe uscito di casa dicendo ai coinquilini che forse avrebbe passato la notte fuori, ma senza portarsi dietro i documenti né uno zaino. Il giovane non è rintracciabile, avendo il cellulare spento. Peppe è stato descritto da parenti e amici come un ragazzo tranquillo e responsabile, attivo nella politica universitaria. Ricopre infatti il ruolo di rappresentante degli studenti nel Consiglio. La sua scomparsa avrebbe colpito in particolar modo i colleghi universitari, che si sarebbero subito attivati per ritrovarlo.

La scomparsa

I familiari di Peppe, non avendo più sue notizie, hanno immediatamente contattato le forze dell’ordine e si sono mobilitati per dare inizio alle ricerche.

Ad esse avrebbero preso parte anche molti amici e conoscenti del ragazzo, i quali si sono divisi in squadre di ricerca. Dalla sua abitazione sono partite circa 250 persone, che si sono dirette in diversi luoghi in cui il ragazzo si sarebbe potuto trovare o dai quali sarebbe potuto passare lasciando sue tracce. Gli amici di Peppe si sono attivati anche lanciando degli appelli sui social network.

Chiunque abbia informazioni sullo studente scomparso è stato invitato a contattare il numero di telefono 349 0727928, oppure, a rivolgersi alle autorità locali.

© Riproduzione riservata



Leggi anche

padova cavallo

Cronaca

Sul posto i carabinieri locali e i soccorritori del 118 che ne hanno accertato la morte.

maltrattamenti anziani

Cronaca

Fondamentali le denuncie dei colleghi, insospettiti dagli strani comportamenti di alcuni assistenti.

imane-fadil

Cronaca

L’autopsia sul corpo della testimone del processo Ruby avrebbe rilevato un’alta concentrazione di metalli, non però in dosi tali da essere mortali.

cugini investiti

Cronaca

E’ stato diffuso il drammatico video dell’incidente in cui due cuginetti di 11 e 12 anni sono stati travolti da un Suv lanciato a folle velocità


Facebook Comments